Immagine

Piccolo promemoria

giusto un piccolo promemoria e una botta di sano ottimismo

giusto un piccolo promemoria e una botta di sano ottimismo

Citazione

Continuare a sperare – Citazione di Gino Girolomoni

“Non bisogna arrendersi mai e continuare a sperare: non tanto per salvare il mondo che è un’operazione forse troppo difficile, ma semplicemente per non stare dalla parte di quelli che lo distruggono

 

(Gino Girolomoni, imprenditore e saggista)

La vendetta del mondo – citazione di Graham Norton

“L’età è la vendetta del mondo sulle persone che, in gioventù, hanno contato solo sulla bellezza donata loro dalla natura”

(Graham Norton – comico e conduttore tv)

WHATSAPP INTRODUCE LA SPUNTINA BLU…ED E’ SUBITO PANICO

Originally posted on La disoccupazione ingegna:

Amore, stasera viene mamma a cena? ti puoi liberare?
Amore fammelo sapere…
Amore attendo notizieSto aspettando……
Perchè non rispondi?
Rispondi
So che hai letto l’sms…WHATSAPP ADESSO HA LA SPUNTINA BLU CHE MI AVVERTE SE HAI LETTO L’SMS…QUINDI RISPONDI
Perfetto amore, visto che qualcosa ti impedisce di usare le tue dolci ditine..mamma ti aspetta fuori dall’uffucio!

Tutti ne parlano, tutti ne scrivono..da una parte all’altra del Paese echeggiano voci che si domandano: MA COS’è??? Perchè ad un tratto la spuntina dell’invio del messaggio su whatsapp diventa BLU…perchè, perchè?
Tutte le risposte che cercate sono su Repubblica!
Dopo alcune info, si legge nell’articolo: ” Il cambiamento è avvenuto all’improvviso: nessuna richiesta di aggiornare l’applicazione, tutto è andato in automatico.” Ecco con quanto sconcerto, Republica ci informa dell’accaduto. IL CAMBIAMENTO E’ STATO IMPROVVISO, sentite con quanto sgomento si tratta l’argomento. Nessuno lo aveva chiesto…è accaduto all’improvviso…

Il cambiamento “epocale” per gli utilizzatori…

View original 159 altre parole

Video

“Avoidance”, ovvero sulla solitudine digitale

   Interessante video animato della durata di circa 5 minuti, che mostra come sia facile ed apparentemente comodo crearsi una realtà  apparentemente piena di agi e comodità, che richiede però in cambio il sacrificio dei rapporti interpersonali “reali” a vantaggio di quelli “virtuali”, più immediati ed usa-e-getta. Notevoli gli usi di allegorie e metafore che vanno scoperte durante la visione del filmato, che si avvale fra l’altro ad una buona colonna sonora, piuttosto azzeccata.

   Buona visione